Nodes Magazine

0 Commenti di Nodes Magazine - nov 27, 2012
  Embed
IL PROGETTO EDITORIALE
Nodes è un magazine semestrale a carattere scientifico-culturale di indagine sulla contemporaneità. Partendo dalle arti visive cerca di mettere in rete diversi ambiti disciplinari.
È concepito come contenitore di analisi, proposte d'avanguardia, riflessioni sulla cultura contemporanea e spazio di confronto delle teorie più avanzate esteticamente.


Il tentativo è quello di trovare gli snodi teorici e pragmatici attuali di maggiore rilevanza, valorizzando l'interdisciplinarità, connettendo il lavoro e i progetti dei protagonisti dell'arte, della cultura e della scienza internazionale, con le energie propulsive delle giovani proposte.

nodes raccoglie evidenze empiriche, sperimentazioni e osservazioni sulle realtà contemporanee.
Presenta ipotesi e teorie, sottoponendole alla discussione, per verificarne l'efficacia e l'effetto.
Il magazine è prodotto in cartaceo, in copie numerate, e disponibile in consultazione libera sul web.

Nodes è un'edizione di Numero Cromatico, un gruppo di ricercatori provenienti da diverse discipline. Insieme ci interroghiamo sulle possibilità di cambiamento future, sperimentando su crinali dai quali è possibile immaginare scenari di trasformazione.

PERCHÉ UNA RIVISTA?
Crediamo che una rivista come nodes manchi nel panorama attuale. La pubblicazione di periodici è da secoli il mezzo di maggiore divulgazione di notizie, informazioni e speculazioni sulla realtà.
Crediamo nel nostro progetto e nel metodo di produzione e divulgazione che abbiamo scelto, in quanto mezzo in grado di offrire discussione e diffusione di nuovi scenari.
Inoltre crediamo ancora nel valore estetico di un oggetto editoriale che noi concepiamo come opera d’arte.

PERCHÉ ABBIAMO BISOGNO DI SOLDI?
Perché nodes magazine è una pubblicazione senza scopo di lucro, senza pubblicità, autonoma.
I soldi che raccogliamo servono per la produzione e tutte le attività connesse alla pubbicazione numero uno.
Vorremmo che la nostra rivista restasse libera, e sostenuta da persone o enti che appoggiano, condividono e sostengono il nostro progetto.

CHI SIAMO?
Dionigi Mattia Gagliardi: Laureato in Arti Visive a Roma. Si occupa di Psicologia dell'Arte e Neuroestetica. Conduce studi sulla creatività e sui fenomeni aleatori.

Giulia Torromino: biologa, studiosa di neuroscienze e scienze del comportamento.

Simone Guttoriello: laureato in pittura. Libero ricercatore sull’estetica delle relazioni fra fruitore ed “opera d’arte”.

Jacopo Natoli: laureato in pittura. Fa cinema sperimentale attraverso saggi audio-visivi e documentari. E' interessato alle marginalità concettuali e sociali.

Gloria Gasbarra: Studia Grafica Editoriale presso l'Accademia di Belle Arti di Roma. Studia i fenomeni del graphic design contemporaneo.

Luna Sarti: Dottoranda in Lingue e letterature e culture comparate. Si occupa di studi di genere.

Danilo Innocenti: pittore e sonorizzatore. Dal 2001 si occupa di musica elettronica sperimentale ( zooplasty ) e del rapporto che ne intercorre con le immagini.

Marco Marini: Laureato in Pittura, si occupa da 3 anni di deprivazione visiva proponendo sperimentazioni che vanno dal disegno alle relazioni.

Maggiori informazioni

La pagina e' stata creata da Nodes Magazine .

Nodes è un'edizione di Numero Cromatico, un gruppo di ricercatori provenienti da diverse discipline. Insieme ci interroghiamo sulle possibilità di cambiamento future, sperimentando su crinali dai quali è possibile immaginare scenari di trasformazione

Messaggi dei supporter